Blackedition
Sforzato di Valtellina Docg
Plozza

Annata
2010

Regione
Lombardia

Denominazione
Sforzato di Valtellina Docg

Vitigno
100% Nebbiolo (Chiavennasca)

Tipologia
Vini Rossi

Formato bottiglie
75

Gradazione
15% vol.

CHF 32.00
Disponibile
Quantità


Vino di spessore e di avvolgenze non comuni, riflette con grande sensibilità le caratteristiche pedoclimatiche del territorio valtellinese e mette in luce una sontuosa struttura avvolta da ricordi odorosi di prugna, confettura, frutti rossi e pepe verde accompagnati da un significativo corredo acido-tannico.

Risultato della vinificazione di uve nebbiolo lungamente appassite in fruttaio sino a concentrare contenuto zuccherino ed aromi per effetto della disidratazione naturale, lo sforzato, citato dalla bibliografia con una certa frequenza a partire dal settecento, è stato introdotto sul mercato nel 1946 da Pietro Plozza.


Abbinamento cibo:
Da provare con assaggi di Bitto stagionato, oppure da bersi a completamento di un grande arrosto o di un filetto pregiato.

Plozza
Predisposizione all’innovazione e amore per la tradizione costituiscono per Plozza un bi-nomio imprescindibile: l’azienda, nata nel 1919, coniuga creatività e soluzioni innovative al rispetto e al ricordo riconoscente del lavoro svolto da chi l’ha preceduta - e che ha creato in Valtellina nel corso dei secoli uno scenario terrazzato unico al mondo, quasi interamente coltivato a Nebbiolo. Nel 1946 Pietro Plozza è il primo a commercializzare lo Sforzato, vino valtellinese per antonomasia ottenuto da uve sottoposte ad appassimento, protagonista indi¬scusso che incontra l’apprezzamento degli estimatori dei grandi rossi di qualità. L’attenzione all’esclusività dei prodotti di Plozza è visibile anche nel packaging, che si impo¬ne immediatamente per raffinata eleganza e capacità di comunicare: etichette minimaliste in alluminio, in ottone, in pietra e in oro puro impreziosiscono i vini dell’azienda

In vetrina

Roncaia Riserva

Vinattieri Ticinesi
2016
Ticino
CHF 25.00
Seleziona
Scegli il tuo vino